COLOMBIA: SECONDO SCIOPERO GENERALE

Pubblicato su Política Obrera, organo d’informazione della Tendencia del Partido Obrero argentino.  di Emiliano (Belgrano) La Colombia sta vivendo una frattura del regime narco-paramilitare guidato dall’uribista[i] Duque. Questo è stato il secondo sciopero di 24 ore sperimentato dai colombiani dopo la mobilitazione del 21 novembre – che è proseguita per 6 giorni di scioperi. Città come Bogotá, Barranquilla, Cali e Medellín (storicamente dominata dall’Uribismo), sono … Continua a leggere COLOMBIA: SECONDO SCIOPERO GENERALE

CILE: SCIOPERO GENERALE CONTRO LA TRUFFA COSTITUZIONALE E LA MILITARIZZAZIONE

di Jorge Altamira Le decine di organizzazioni dei lavoratori che compongono l’Unión Social, tra il Sindacato Centrale dei Lavoratori (CUT) e la combattiva Unión Portuaria, hanno risposto con uno sciopero generale attivo di 48 ore all’accordo del governo, la Concertación (DC, PPD, PS, PS) e il Frente Amplio, per la convocazione di un’assemblea costituente entro un anno, preceduta da un plebiscito che definisca le caratteristiche … Continua a leggere CILE: SCIOPERO GENERALE CONTRO LA TRUFFA COSTITUZIONALE E LA MILITARIZZAZIONE

Ecologia e marxismo

di OC (Originariamente pubblicato sulla rivista Motrivivencia N°22, giugno 2004) Qual è la relazione tra la crisi ecologica della terra, e dell’umanità, e il tema dell’educazione umana integrale, compresa l’educazione fisica, che è la vocazione di questa rivista? Crediamo che il marxismo sia l’unica teoria in grado di stabilire il necessario collegamento tra le due questioni. Le ultime notizie, ad esempio, hanno reso sempre più … Continua a leggere Ecologia e marxismo

BOLIVIA: IL MOVIMENTO AL SOCIALISMO “LEGITTIMA” IL GOVERNO DE FACTO

Una finta soluzione di Jorge Altamira Il Movimento boliviano Al Socialismo (MAS) ha approfittato della sua larga maggioranza in Parlamento, non per porre fine al governo de facto della fascistoide Jeaninne Añez, che tre settimane fa aveva giurato come presidente davanti al comandante in capo dell’esercito, ma, al contrario, per legittimare il governo golpista. Questo è, in primo luogo, il carattere dell’accordo firmato da entrambe le parti, sotto lo scudo di un appello … Continua a leggere BOLIVIA: IL MOVIMENTO AL SOCIALISMO “LEGITTIMA” IL GOVERNO DE FACTO

Le mobilitazioni a Hong Kong sono un colpo alla restaurazione capitalista in Cina

di NR Le massicce mobilitazioni di Hong Kong, iniziate come opposizione ad un progetto di legge per estradare i suoi abitanti (oppositori) in Cina, sono cresciute incorporando rivendicazioni sociali come il diritto alla casa e miglioramenti nelle condizioni di vita. Rivendicazioni nei confronti delle autorità di Hong Kong e Cina. Manifestazioni impetuose e di massa entrano nel loro quarto (in questo momento quinto, n.d.r.) mese … Continua a leggere Le mobilitazioni a Hong Kong sono un colpo alla restaurazione capitalista in Cina

Abbattere il capitalismo per una piena emancipazione delle donne

Ancora nel 2019, in tutto il mondo, le donne continuano ad essere al centro della cronaca nera. Abusi, violenze, stupri e uccisioni sono all’ordine del giorno. La promulgazioni di leggi ad hoc si rivela puntualmente inefficace nello sconfiggere questa piaga. Questo perché si pretende di eliminare il problema con misure a posteriori, senza intervenire sulle radici del fenomeno. L’oppressione delle donne è multiforme e millenaria. … Continua a leggere Abbattere il capitalismo per una piena emancipazione delle donne

Il bonus bebè e il lavoro riproduttivo delle donne

di IN In Italia si fanno sempre meno figli e il cosiddetto tasso di fecondità delle donne si sta “pericolosamente” abbassando. Nel 2017 infatti il numero medio di figli per donna era pari a 1,32, il che vuol dire che non tutte generano un figlio e che, chi lo fa, raramente ne fa più di due, con ripercussioni sulla crescita economica. La situazione è tale … Continua a leggere Il bonus bebè e il lavoro riproduttivo delle donne