Il Bolsonarismo sul filo del rasoio

di Osvaldo Coggiola (Coordinamento per la Rifondazione della Quarta Internazionale – CRQI) Traduzione a cura di Trosko Il fatto che la lotta contro la riforma delle pensioni (nel pieno di un riflusso dopo il rinvio della sua approvazione al Senato) e la lotta contro gli attacchi alla pubblica istruzione e alla ricerca non si siano evolute verso una lotta comune, mentre lo sciopero delle poste, … Continua a leggere Il Bolsonarismo sul filo del rasoio

NESSUN GOVERNO DELLA BORGHESIA E’AMICO DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI!

IL CAPITALE NON HA PIÙ NULLA DA OFFRIRE, È NECESSARIO UN INTERVENTO RIVOLUZIONARIO NELLA CLASSE OPERAIA! di DdA e RdB Il 29 settembre a Napoli si è svolta un’assemblea, organizzata dai compagni del sindacato SI Cobas, che aveva come scopo la proposta di costruzione di un “fronte anticapitalista”. In quell’occasione, a cui hanno aderito diverse organizzazioni politiche della sinistra di classe, movimenti sociali e studenteschi … Continua a leggere NESSUN GOVERNO DELLA BORGHESIA E’AMICO DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI!

Articolo evidenziato

Dal declino dell’accordo di Bretton Woods al caos

di Savas Michael Matsas L’estate del terrore Aprile il mese più crudele … Aprile il mese più crudele … Il celebre versetto di TS Eliot proveniente dal Wasteland potrebbe parafrasare le nostre calde giornate estive del 2019: agosto, il mese più crudele … per il capitalismo mondiale. Il 12 agosto è stato il “lunedì nero”, appellativo del crollo della Borsa di Buenos Aires, il peggiore … Continua a leggere Dal declino dell’accordo di Bretton Woods al caos

COLPO DI STATO IN BOLIVIA: Dove sta andando l’America Latina?

di Jorge Altamira Nella discussione se il rovesciamento di Evo Morales sia stato o meno un colpo di stato, non c’è solo una grande dimostrazione di confusione politica ma anche di menzogne. Carlos Pagni, a La Nación, cerca di confrontare quanto accaduto la scorsa settimana con il rovesciamento di Sánchez de Lozada, il presidente gringo, avvenuto nell’ottobre 2003, come se quest’ultimo avesse caratteristiche simili. In … Continua a leggere COLPO DI STATO IN BOLIVIA: Dove sta andando l’America Latina?

CILE: La questione del potere

di Jorge Altamira È indiscutibile che in Cile si sia creata una situazione rivoluzionaria. Un’ indomita azione di massa ha provocato una semi-paralisi dell’apparato statale e ha ridotto quasi a zero i partiti politici, compresi quelli dell’opposizione. Dall’altra parte, organizzazioni popolari autonome (cabildos[i] o assemblee popolari e gruppi di azione contro la repressione) si sono sviluppate sulla base di tale azione di massa. Lo sciopero … Continua a leggere CILE: La questione del potere

La Prospettiva Operaia n. 5/2019

Foglio politico periodico del gruppo Prospettiva Operaia La Prospettiva Operaia n.5.2019, scarica il pdf qui In questo numero: Nessun governo della borghesia è amico dei lavoratori e delle lavoratrici! – Il capitale non ha più nulla da offrire è necessario un intervento rivoluzionario nella classe operaia! – di DdA e RdB Sulle elezioni presidenziali parlamentari in Argentina: Elezioni: il bilancio politico-elettorale del Partido Obrero (TENDENZA); Comunicato di Prospettiva … Continua a leggere La Prospettiva Operaia n. 5/2019

LA LOTTA CONTRO IL COLPO DI STATO di Trump, BOLSONARO E MACRI IN BOLIVIA

“Fusil, metralla, El Alto no se calla” (Fucile, mitraglia, El Alto non tace) di Jorge Altamira La consumazione del colpo di Stato militare non ha disinnescato la crisi politica in Bolivia. Anche prima che Evo Morales presentasse le dimissioni richiestegli dall’alto comando militare, un numero significativo di funzionari governativi aveva offerto le loro dimissioni sotto la pressione di attacchi armati, tra cui l’incendio di diverse … Continua a leggere LA LOTTA CONTRO IL COLPO DI STATO di Trump, BOLSONARO E MACRI IN BOLIVIA