La rivoluzione sudanese

di Sungur Savran (Partito Operaio Rivoluzionario DIP – Turchia) Sono trascorsi due intensi mesi dall’inizio dell’insurrezione popolare in Sudan. Dal 19 dicembre 2018 il popolo sudanese manifesta nelle strade del paese per esigere “tasquit bas” (“just fall” o “Fall, that is all” come talvolta viene tradotto) dal despota Omar al Bashir. Per di più le manifestazioni si sono trasformate da una ribellione popolare, che protestava … Continua a leggere La rivoluzione sudanese

Turchia: problemi di democrazia (negata)

Questa è la traduzione in italiano della dichiarazione del Partito Operaio Rivoluzionario (DIP), ampiamente adattata al lettore internazionale e leggermente abbreviata, riguardo la decisione della Commissione Elettorale Suprema (YSK) della Turchia per una ripetizione delle elezioni per il sindaco di Istanbul. Boicottaggio! Tornare nel seno della nazione! Per un’assemblea costituente libera! L’abrogazione delle elezioni del sindaco della municipalità metropolitana di Istanbul da parte della Commissione … Continua a leggere Turchia: problemi di democrazia (negata)

A proposito della famiglia (in)naturale

di IN, DC Il “Congresso della Famiglia” che ha avuto luogo a Verona dal 29 al 31 marzo ha affermato ancora una volta la necessità che abbiamo, in quanto donne e minoranze sessuali oppresse, di difenderci dagli attacchi di chi ci vuole al servizio della società capitalista e utilizza le sovrastrutture disponibili (religione, Stato, ideologia) per forzarci in quella direzione. “Dio, Patria e Famiglia” è … Continua a leggere A proposito della famiglia (in)naturale

CGIL: un congresso di crisi

di Michele Amura La CGIL ha svolto recentemente il proprio diciottesimo congresso; un evento di per sé importante essendo la CGIL la principale organizzazione del movimento operaio italiano. Il congresso guadagna poi ancor più importanza se consideriamo il contesto politico italiano e gli avvenimenti verificatesi all’interno del congresso stesso. Il Governo Conte, o meglio le forze di governo (Lega e 5 Stelle), per stabilizzarsi politicamente … Continua a leggere CGIL: un congresso di crisi

Lo stato della guerra civile siriana: nuovi echi di guerra si prospettano all’orizzonte

di Trosko La recente scomparsa del compagno Lorenzo Orsetti, nome di battaglia Orso Tekoser, ha contribuito amaramente a riaccendere i riflettori su un conflitto che ha dilaniato la regione siriana con mezzo milione di morti. La lotta contro l’Isis, causa in cui credeva fortemente il compagno Orso, che militava nelle milizie dell’Unità di Protezione Popolare (YPG), ha vissuto lo scorso 23 marzo una svolta decisiva … Continua a leggere Lo stato della guerra civile siriana: nuovi echi di guerra si prospettano all’orizzonte

Verso un intervento militare USA in Venezuela

di Sungur Savran Nelle prime ore del 30 aprile, il burattino USA di nome Juan Guaidó, l’autoproclamato “presidente” del Venezuela, ha trasmesso un video da una base militare che lo mostrava circondato da alcuni elementi dell’esercito e ha dichiarato che la sua offerta per il Palazzo di Miraflores stava per scadere. Guaidó ha quindi compiuto un passo per completare il colpo di stato civile che … Continua a leggere Verso un intervento militare USA in Venezuela

Gli informatici tra l’anonimato e la quarta rivoluzione industriale. Un’inchiesta operaia sui lavoratori del settore informatico

di NI L’Italia conta nel settore informatico (IT) 87.219 imprese che impiegano 430 mila addetti annui, circa il 2% del totale dell’imprese attive con il 2,7% del totale degli addetti annui. Possiamo dividerle in tre sottocategorie: quelle Hardware (fabbricazione di componenti elettronici) stimate al 4%, quelle Software (edizioni di programmi e giochi per il computer) al 22% e il restante 74% occupato da Altri Servizi … Continua a leggere Gli informatici tra l’anonimato e la quarta rivoluzione industriale. Un’inchiesta operaia sui lavoratori del settore informatico