Sconfiggiamo il nuovo governo dei padroni PD-M5S-LEU, lottiamo per un governo dei lavoratori!

APPELLO Per una campagna politica unitaria di agitazione nel movimento operaio La crisi mondiale L’attuale crisi capitalista, la più grande crisi di sovrapproduzione della storia del capitalismo, colpisce l’economia mondiale, con particolare violenza, da oltre un decennio. Uno dei prodotti di questa inarrestabile crisi, negli ultimissimi anni, è stato il fenomeno del Trumpismo e della gigantesca guerra commerciale che contrappone gli USA non solo alla … Continua a leggere Sconfiggiamo il nuovo governo dei padroni PD-M5S-LEU, lottiamo per un governo dei lavoratori!

Al lavoro per un nuovo governo (in)stabile! Una commedia ignobile contro la classe lavoratrice!

Sono in corso le trattative PD-M5S per tentare di arrivare ad un patto di governo tra centrosinistra (PD,LEU,+Europa) e grillini. Allo stesso tempo, questi ultimi conducono una trattativa parallela coi loro vecchi amichetti della Lega, caldeggiata da colui che più di tutti è considerato “l’anima barricadera di sinistra” del Movimento 5 Stelle, Alessandro Di Battista. Come nelle contrattazioni di un anno fa, questi fautori della … Continua a leggere Al lavoro per un nuovo governo (in)stabile! Una commedia ignobile contro la classe lavoratrice!

COSTRUIAMO L’OPPOSIZIONE OPERAIA AGLI EUROPEISTI E AI SOVRANISTI

L’economia italiana è in caduta verticale: trema il M5S in crisi di voti, trema la Lega che guadagna consenso! Le elezioni europee, svoltesi nel pieno della crisi capitalista, hanno portato sia diversi commentatori borghesi che molti militanti di sinistra a lanciare un grido di allarme per l’avanzata del “fascismo” in Italia, sorretto da un’ondata sovranista a livello continentale. Analisi che ci pare manchi di un … Continua a leggere COSTRUIAMO L’OPPOSIZIONE OPERAIA AGLI EUROPEISTI E AI SOVRANISTI

Elezioni europee: il blocco sovranista europeo che non c’è, la crisi del populismo italiano a 5 Stelle e l’inutilità della sinistra riformista nell’attuale fase storica

Le elezioni europee, svoltesi nel pieno della crisi capitalista, hanno portato sia diversi commentatori borghesi che molti compagni a lanciare un grido di allarme per l’avanzata del fascismo in Italia sorretto da un’ondata sovranista a livello continentale. Riteniamo che tali analisi manchino di un reale approfondimento sui rapporti tra il capitalismo italiano e quello europeo, sui possibili risvolti in merito ai rapporti di forza, tra … Continua a leggere Elezioni europee: il blocco sovranista europeo che non c’è, la crisi del populismo italiano a 5 Stelle e l’inutilità della sinistra riformista nell’attuale fase storica

Elezioni europee: il ferro e il cotone

di Sungur Savran (Partito Rivoluzionario dei Lavoratori – Turchia) Un ultimo periodo di grazia. Le elezioni del Parlamento europeo hanno fornito l’ultima occasione al movimento organizzato della classe lavoratrice europea e della sinistra prima della tempesta. Il movimento proto-fascista, che il mondo intero chiama insistentemente e ciecamente “populista”, ha ottenuto un grande successo in queste elezioni, ma nonostante ciò questo non è stato il genere … Continua a leggere Elezioni europee: il ferro e il cotone

La vittoria di Pirro di capitan Salvini, il crollo delle illusioni a 5 Stelle e il fallimento di nuove e vecchie sinistre riformiste

di RdB In attesa di pubblicare analisi ben più approfondite su quanto accaduto nelle urne domenica e sugli scenari politici futuri in Europa ma soprattutto in Italia, di seguito una prima nota di commento innanzitutto per contrastare il trionfalismo, amplificato dai media della borghesia, con cui viene ammantata in queste ore la Lega, la quale giustamente, spacconate di Salvini a parte, festeggia ma non troppo. … Continua a leggere La vittoria di Pirro di capitan Salvini, il crollo delle illusioni a 5 Stelle e il fallimento di nuove e vecchie sinistre riformiste

Solidarietà ai 12 compagni e compagne sotto indagini a Salerno! Il dissenso non si processa!

Pubblichiamo di seguito il comunicato su quanto sta accadendo a Salerno, dove 12 attivisti e attiviste contro il razzismo risultano sotto indagine per aver spontaneamente manifestato il proprio dissenso lo scorso settembre contro una vergognosa iniziativa del locale gruppuscolo della Lega, il quale, sulla scia di simili pagliacciate inscenate in altri luoghi in Italia, anche sul lungomare salernitano, luogo di lavoro (mercati etnici di venditori … Continua a leggere Solidarietà ai 12 compagni e compagne sotto indagini a Salerno! Il dissenso non si processa!