Appello per un incontro europeo di emergenza: Dove sta andando l’Europa?

Centro Socialista Balcanico “Christian Rakovsky” e RedMed. Le prossime elezioni europee del 23-26 maggio 2019 apriranno una nuova fase del processo di crisi e dissoluzione dell’Unione europea. Il nuovo Parlamento europeo e, di conseguenza, le istituzioni dell’UE saranno più frammentate che mai. I due tradizionali blocchi di partiti politici borghesi che si sono alternati per decenni al potere governativo, i socialdemocratici di centro-sinistra e il … Continua a leggere Appello per un incontro europeo di emergenza: Dove sta andando l’Europa?

“Quota 100”: l’ennesima truffa ai danni della classe operaia

di DT Il decreto-legge del 28 gennaio 2019, oltre al Reddito di Cittadinanza introduce un intervento sul sistema pensionistico noto come “Quota 100”, la cui attenta lettura smentisce categoricamente la propaganda, prima elettorale e poi di governo, secondo la quale sarebbe stata abolita la Riforma Fornero. Le roboanti affermazioni elettorali riguardo l’abolizione di quest’ultima, soprattutto da parte della Lega, si infrangono, come tutte le altre … Continua a leggere “Quota 100”: l’ennesima truffa ai danni della classe operaia

Pagliacciata di cittadinanza a 5 Stelle. Salario garantito o regimentazione sociale?

di DdA, RdB Il provvedimento bandierina del Movimento 5 Stelle, quello che gli ha procurato vagonate di voti, in particolar modo al sud Italia (stracolmo di disoccupati), alle ultime elezioni politiche (e quindi il punto programmatico che più di tutti lo ha condotto al governo), cioè il “reddito di cittadinanza”, ha preso finalmente forma in questa primavera pre-europee. La misura più volte annunciata ha ora … Continua a leggere Pagliacciata di cittadinanza a 5 Stelle. Salario garantito o regimentazione sociale?

Dove va l’Unione Europea?

di Michele Amura Le elezioni europee si stanno avvicinando, la vulgata comune le definisce come lo scontro definitivo tra europeisti e sovranisti, di sicuro saranno un banco di prova per i governi di alcuni paesi decisivi per le sorti della UE, Francia e Italia in primis. L’aspetto più curioso sarà la partecipazione del Regno Unito, un paese ostaggio da 3 anni della impasse politica più … Continua a leggere Dove va l’Unione Europea?

Questo governo sovranista è un disastro. Espressione perfetta della catastrofe capitalista mondiale

Editoriale tratto dal Periodico politico La Prospettiva Operaia n.2/2019 Dopo circa un anno di attività, il bilancio di questo governo non potrebbe essere più impietoso. L’economia italiana, ufficialmente in recessione, è al limite del collasso. Non si placano la chiusura di aziende e la perdita di posti di lavoro. Secondo i dati Istat in Italia ci sono oltre 5 milioni di poveri (1.778.000 famiglie), tra … Continua a leggere Questo governo sovranista è un disastro. Espressione perfetta della catastrofe capitalista mondiale

La Prospettiva Operaia n. 2/2019

Foglio politico periodico del gruppo Prospettiva Operaia La Prospettiva Operaia n.2.2019, scarica il pdf qui In questo numero: Questo governo sovranista è un disastro. Espressione perfetta della catastrofe capitalista mondiale – La Redazione Pagliacciata di cittadinanza a 5 Stelle. Salario garantito o regimentazione sociale? – di DdA, RdB “Quota 100”: l’ennesima truffa ai danni della classe operaia – di DT Gli informatici tra l’anonimato e la … Continua a leggere La Prospettiva Operaia n. 2/2019

1° maggio: Giornata internazionale della lotta dei lavoratori – Il fantasma della ribellione e della rivoluzione risorge di nuovo nel mondo

Sottoscriviamo e pubblichiamo la dichiarazione del Partido Obrero (Argentina) e delle organizzazioni del CRQI di Uruguay, Francia, Grecia e Turchia, a cui aderisce anche Prospettiva Operaia Contro le guerre e la barbarie che produce la crisi del capitalismo La Giornata internazionale della lotta dei lavoratori si svolgerà in un contesto di grandi ribellioni popolari in tutto il mondo. La rivolta ad Haiti, la rinascita della … Continua a leggere 1° maggio: Giornata internazionale della lotta dei lavoratori – Il fantasma della ribellione e della rivoluzione risorge di nuovo nel mondo