Donne e coronavirus – L’emergenza COVID-19 e la condizione delle donne

Quella che stiamo vivendo in queste settimane non è la prima crisi né l’ultima emergenza che vivremo; cambiano le motivazioni, le azioni, le misure e i decreti, ma c’è un fattore che rimane invariato, indipendentemente dal contesto: la condizione delle donne. Il dpcm del 4 Marzo 2020, da poco firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, mette in campo una serie di misure di contrasto … Continua a leggere Donne e coronavirus – L’emergenza COVID-19 e la condizione delle donne

Rivoluzionaria, organizzazione delle donne lavoratrici – Manifesto politico

Per scaricare il manifesto in formato pdf clicca qui La compressione della spesa sociale e lo smantellamento del welfare determinano sempre di più un peggioramento delle condizioni di vita delle donne, impegnate non solo nelle attività produttive, ma anche in quelle riproduttive, occupandosi della nascita, della crescita, della sopravvivenza e dell’invecchiamento della classe lavoratrice (il cosiddetto “lavoro di cura”). I tagli alla spesa pubblica, vergognosamente spacciati come “sprechi”, … Continua a leggere Rivoluzionaria, organizzazione delle donne lavoratrici – Manifesto politico

Dichiarazione del Centro Socialista Internazionale ‘Christian Rakovsky’: Abbasso il “Piano” Trump per la liquidazione della Palestina! L’imperialismo americano fuori dal Medio Oriente!

1. Il cosiddetto “Piano per la pace tra Israele e Palestina”, pomposamente annunciato dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump il 28 gennaio 2020, non è altro che una cinica dichiarazione di guerra contro il popolo palestinese e il suo inalienabile diritto all’autodeterminazione, nonché una minaccia mortale contro tutti i popoli oppressi della regione e nel mondo. È un piano per l’annessione della Valle del … Continua a leggere Dichiarazione del Centro Socialista Internazionale ‘Christian Rakovsky’: Abbasso il “Piano” Trump per la liquidazione della Palestina! L’imperialismo americano fuori dal Medio Oriente!

AL FIANCO DELLA RESISTENZA CURDA CHE LOTTA PER L’AUTODETERMINAZIONE DEL PROPRIO POPOLO CONTRO GLI OPPRESSORI REGIMI DEL CAPITALE!

Il bonapartista regime turco di Recep Tayyip Erdogan, la cui popolarità vacilla da tempo sotto i colpi infertigli dalla crisi economica che attanaglia il capitalismo turco (e mondiale), rilancia sul tavolo da gioco della geopolitica del Medioriente con operazioni militari genocide contro i curdi siriani, che si collegano strettamente con la storica condizione di oppressione dei curdi in Turchia. Si tratta degli stessi curdi siriani … Continua a leggere AL FIANCO DELLA RESISTENZA CURDA CHE LOTTA PER L’AUTODETERMINAZIONE DEL PROPRIO POPOLO CONTRO GLI OPPRESSORI REGIMI DEL CAPITALE!

Cambiamento climatico, crollo di civiltà, ecosocialismo e marxismo

di Jorge Altamira, 07/02/2020 Michael Lowy (Ecosocialismo) versus crollismo Jorge Altamira, principale referente del trotskismo argentino e leader storico della più importante organizzazione di sinistra del paese (Partido Obrero), Jaime Vindel (Intellettuale iberico esperto in questioni di marxismo ecologico) e Paul Walder (ex direttore del digital media cileno El Ciudadano e attuale direttore del sito Politika.cl) si aggiungono al dibattito! Pubblicato su http://www.marxismoycolapso.com La questione … Continua a leggere Cambiamento climatico, crollo di civiltà, ecosocialismo e marxismo

A preparar la huelga general! Prepariamo lo sciopero generale!

Questo è il comunicato dei compagni cileni del Partito Obrero Revolucionario in vista del prossimo sciopero generale dell’8 e 9 marzo. Il governo Piñera – in conformità con il capitale mondiale in bancarotta – ha promosso un “pacchetto” di misure con un contenuto profondamente antioperaio per proteggere i profitti dei padroni: l’”agenda sociale” e l’”agenda repressiva”. In tutti i Paesi del mondo e del continente … Continua a leggere A preparar la huelga general! Prepariamo lo sciopero generale!

CRISI. GUERRA. RIVOLUZIONE.

Lo scenario politico del nuovo decennio Il decennio che ci lasciamo alle spalle è stato innegabilmente caratterizzato dalla crisi economica. In Europa, nonostante le politiche antipopolari attuate dai governi, le politiche monetarie d’intervento della BCE come il Quantitative Easing sono solo riuscite a ritardare il tracollo ma non a risollevare l’economia, anzi il loro risultato è strettamente connesso al pericolo di una nuova crisi finanziaria … Continua a leggere CRISI. GUERRA. RIVOLUZIONE.