Algeria: libertà per Louisa Hanoune!

Il 9 maggio la polizia algerina ha arrestato Louisa Hanoune, segretario generale del Parti des Travailleurs d’Algeria (Partito dei lavoratori), con una detenzione preventiva, dopo essere stata ascoltata come testimone in un’inchiesta sul complotto organizzato da due generali e da un fratello dell’ex presidente Bouteflika. Louisa Hanoune viene accusata, ingiustamente, di essere complice di tale supposto complotto. Tutto questo avviene all’indomani del 12° venerdì consecutivo di proteste contro il potere politico, con una gigantesca mobilitazione popolare che non si è fermata neanche con le dimissioni di Bouteflika, e che chiede apertamente la fine del “sistema” clientelare che lega imprenditori, politici e militari. I lavoratori algerini e le classi popolari si incamminano su una strada nella quale si pone il problema del potere politico. Proprio la consapevolezza della posta in gioco allarma il clan al potere che reagisce con la repressione della sinistra.

Prospettiva Operaia solidarizza con il Partito dei Lavoratori d’Algeria, denuncia la repressione che ha portato in carcere la compagna Louisa Hanoune e chiede la sua liberazione.

Di seguito l’appello del Comitato nazionale per la liberazione di Louisa Hanoune

Noi attivisti, militanti politici, sindacalisti, associazioni, attivisti per i diritti umani, personalità nazionali, accademici, ex combattenti, cittadine e cittadini…. indignati per l’arresto arbitrario di Louisa Hanoune – Segretario Generale del Partito dei Lavoratori, attivista per la democrazia, per i diritti delle donne e per la sovranità popolare, per la sovranità nazionale e contro ogni forma di ingerenza straniera – che è stata posta in custodia cautelare presso il tribunale militare di Blida, dal 9 maggio 2009, in uno stato di totale isolamento, privati di ogni visita, senza alcuna informazione ufficiale, sulle accuse a suo carico, denunciamo questa detenzione che colpisce un leader politico, e questo qualunque sia il nostro punto di vista sulla politica del Partito dei Lavoratori e del suo Segretario Generale. Abbiamo deciso di formare un comitato nazionale per il rilascio immediato e incondizionato di Louisa Hanoune.

Questo atto antidemocratico, che criminalizza l’azione politica, è diretto anche contro milioni di algerine e algerini impegnati in una rivoluzione senza precedenti per la caduta del regime.

Invitiamo tutte le organizzazioni e i militanti legati alla democrazia ad aderire a questa iniziativa e/o a prendere altre iniziative per porre fine a questa detenzione ingiusta e illegittima”.

Comitato nazionale per la liberazione di Louisa Hanoune

Algeri, 11 maggio 2019

_________________________________________________________________________________

Traduction française de notre déclaration de solidarité

Le 9 mai la police algérienne a arrêté et placé en détention préventive Louisa Hanoune, secrétaire générale du Parti des Travailleurs algériens, après l’avoir entendue comme témoin dans le cadre d’une enquête sur le complot organisée par deux généraux et un frère de l’ancien président Bouteflika. Louisa Hanoune est injustement accusée d’être la complice de ce prétendu complot. Tout cela se passe au lendemain du 12ème vendredi consécutif de manifestations contre le pouvoir, avec une gigantesque mobilisation populaire qui ne s’est pas arrêtée même avec la démission de Bouteflika et qui appelle ouvertement à la fin du “système de clientèle” qui lie les entrepreneurs, les politiciens et les militaires. Les travailleurs algériens et les classes populaires se mettent en route vers/sur une voie où il se pose le problème du pouvoir politique. C’est précisément la conscience de l’enjeu à inquiéter le clan du pouvoir, qui réagit avec la répression de la gauche.

Prospettiva Operaia, en solidarité avec le Parti des Travailleurs d’Algérie, dénonce la répression qui a conduit sa camarade Louisa Hanoune à la prison et demande sa libération.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...