Elezioni europee: il ferro e il cotone

di Sungur Savran (Partito Rivoluzionario dei Lavoratori – Turchia) Un ultimo periodo di grazia. Le elezioni del Parlamento europeo hanno fornito l’ultima occasione al movimento organizzato della classe lavoratrice europea e della sinistra prima della tempesta. Il movimento proto-fascista, che il mondo intero chiama insistentemente e ciecamente “populista”, ha ottenuto un grande successo in queste elezioni, ma nonostante ciò questo non è stato il genere … Continua a leggere Elezioni europee: il ferro e il cotone

Dichiarazione dell’Incontro di Emergenza sull’Europa – Elezioni europee 2019

di Centro Socialista Balcanico “Christian Rakovsky” e RedMed L’Europa si sta rapidamente trasformando in un campo di battaglia cruciale per una guerra di classe internazionale. La persistente lotta dei gilet gialli in Francia, lunga sei mesi, la rivolta operaia in Ungheria contro la “legge-schiavitù” introdotta dal regime nazionalista di estrema destra di Orban, i disordini e le manifestazioni di massa in Serbia, Albania, Romania e … Continua a leggere Dichiarazione dell’Incontro di Emergenza sull’Europa – Elezioni europee 2019

Incontro d’emergenza sull’Europa

Comunicato del Centro Socialista Balcanico “Christian Rakovsky” e di RedMed 15 maggio 2019 Sabato 4 maggio 2019, nella Sala dell’Unione dei Giornalisti (ESIEA) di Atene, Grecia, il Centro socialista balcanico “Christian Rakovsky” e la rete web RedMed hanno organizzato un giorno di “incontro di emergenza sull’Europa”, alla vigilia delle cruciali elezioni europee del 23-26 maggio 2019. L’Incontro è stato aperto dalle osservazioni introduttive presentate dal … Continua a leggere Incontro d’emergenza sull’Europa

Dove va l’Unione Europea?

di Michele Amura Le elezioni europee si stanno avvicinando, la vulgata comune le definisce come lo scontro definitivo tra europeisti e sovranisti, di sicuro saranno un banco di prova per i governi di alcuni paesi decisivi per le sorti della UE, Francia e Italia in primis. L’aspetto più curioso sarà la partecipazione del Regno Unito, un paese ostaggio da 3 anni della impasse politica più … Continua a leggere Dove va l’Unione Europea?

La doppia crisi dell’Eurozona

da Nuova Prospettiva, giornale quindicinale del partito EEK n. 676, 27 ottobre 2018 L’Unione Europea sembra essere entrata nelle pastoie della crisi politica ed economica ben prima di quanto preventivassero i potentati nei grandi circoli politici ed economici dell’Eurozona. Le fluttuazioni dei mercati finanziari e delle borse diventano più frequenti, più importanti, e si intersecano in maniera insidiosa con le questioni politiche aperte ed irrisolte che mettono … Continua a leggere La doppia crisi dell’Eurozona